AC Jesi / Notizie / Il Gusto dell'Educazione

Il Gusto dell'Educazione Il Gusto dell'Educazione

L'Azione Cattolica è la più antica associazione laicale presente in Italia. La sua storia conta quasi 150 anni e milioni di aderenti passati attraverso il tempo. Da sempre, l'attenzione prioritaria dell'AC è la formazione di cristiani capaci di relazionarsi con le varie realtà che si presentano nel quotidiano. Per fare ciò, c'è bisogno di educatori in grado di passare il messaggio evangelico con i giusti mezzi e consapevoli delle scelte che mettono in atto.

Sono queste le premesse che hanno portato l'Azione Cattolica diocesana a pensare, ormai quasi 10 anni fa, a campi ad hoc per la formazione degli educatori che seguono i vari settori dell'associazione. La scelta di un campo che faccia da nucleo ai vari incontri associativi annuali, mette in luce l’importanza del ritagliarsi uno spazio ben definito da dedicare solamente alla formazione personale, senza dover pensare alle altre realtà di tutti i giorni che a volte possono affollare e appesantire mente e cuore. Il contatto quotidiano e l’intensità delle giornate esprimono al massimo la dimensione fraterna e quella relazionale che contraddistinguono l’associazione, plasmata da sempre sul lavoro di gruppo, ambiente ideale per l’educazione cristiana.

Il mese di agosto 2015 sarà contenitore di uno di questi campi: "Il gusto dell'educazione". Il titolo sottolinea come l'educazione e la formazione siano alla base dell'associazione, il gusto delsentirsi pronti e pieni, il gusto di imparare ad accogliere la cultura e la relazione con l'altro. L'evento formativo si svilupperà in 5 giorni (18-22 agosto) all'ex convento dei cappuccini di Cingoli.Le varie giornate saranno scandite da interventi di diversi relatori e laboratori settoriali atti ad interiorizzare quanto ascoltato. Saranno invitati ad essere presenti anche i presidenti e gli assistenti di ogni singola parrocchia, ai quali l’AC riconosce un ruolo vitale, in quanto punti di riferimento essenziali per la formazione degli educatori delle diverse realtà diocesane. Nelle varie giornate, presidenti e assistenti avranno modo di confrontarsi mediante lo strumento dei laboratori che potranno servire loro a leggere le dimensioni parrocchiali nelle quali vivono e si impegnano quotidianamente. Sabato 22 agosto sarà il vescovo Mons. Gerardo Rocconi a guidare le riflessioni e a far sentire la sua vicinanza riguardo l'argomento che all'Azione Cattolica sta più a cuore: la formazione dei cristiani.

Alessandro Anibaldi 

Responsabile della formazione

Torna in cima alla pagina

Informazioni sulla notizia

Pubblicata venerdì 20 novembre 2015

Argomento: Azione Cattolica

Parole Chiave:formazione , campo , educatori , educazione ,

 

Invia per emailInvia per email

 

P.zza della Repubblica, 4 -  60035 Jesi (AN)    info@acjesi.it