AC Jesi / Notizie / I Passi dell'Avvento 2015

I Passi dell'Avvento 2015 I Passi dell'Avvento 2015

Quattro anni fa I Passi dell’Avvento nacquero dall’idea di attraversare insieme, come comunità, un periodo denso di speranza e di aspettative , in attesa di condividere la gioia del Natale, l’evento storico che conferisce valore, dignità e significato all’identità di ogni persona.

Quest’anno, durante il periodo di Avvento, si aprirà l’Anno Santo straordinario voluto da Papa Francesco e dedicato alla Misericordia, atto ultimo e supremo con il quale Dio ci viene incontro, legge fondamentale che abita nel cuore di ogni persona quando guarda con occhi sinceri il fratello che incontra nel cammino della vita (MV 2), parola in cui la fede cristiana sembra trovare la sua sintesi e che è divenuta viva e visibile in Gesù di Nazareth (MV 1).

Per questo non ci è sembrato fuori luogo avvicinarci al Natale facendoci aiutare dalle parole della Misericordia: episodi e parabole tratti dai Vangeli dove la Misericordia è la parola-chiave per indicare l’agire di Dio verso di noi, per indicare la sua responsabilità per noi, il suo desiderio per il nostro bene e la nostra felicità (MV 9).

Approfondendo questi brani di Vangelo non sarà difficile rendersi conto che la Misericordia di Dio, di cui Gesù è l’incarnazione, è sempre rapportata a quella tra persone umane e non si decide mai da sola né si basa unicamente sul rapporto tra noi e Dio. E così troviamo Gesù, l’adultera e la folla, due debitori e un creditore, un fariseo, una donna e Gesù, un padre e due figli, un fariseo, un esattore delle tasse e Dio nel tempio. Sarà ancora più bello e intenso, quindi, camminare insieme incontro a Dio che viene in mezzo noi, con la consapevolezza che la nostra salvezza e la nostra esperienza di Dio non possono prescindere dalla pienezza delle relazioni umane che viviamo.

Gli incontri si svolgeranno tutti i venerdì di Avvento nella sede dell’Azione Cattolica in piazza della Repubblica, alle 18.45 o alle 21 secondo il programma riportato nei manifesti, nel tentativo di offrire a tutti, compatibilmente con gli impegni di ciascuno, la possibilità di partecipare. A proporci la loro riflessione saranno Alessandra Marcuccini, Francesco Collamati, Sara Tassi e il Vescovo don Gerardo Rocconi.

Nel cuore di questo cammino sarà poi il settore giovani della nostra associazione ad offrire a tutta la comunità, la proposta per la Veglia dell’Immacolata, lunedì 7 dicembre alle 21.15 in Duomo. Maria, Madre di Misericordia sarà il titolo della riflessione.  Nessuno come Maria ha conosciuto la profondità del mistero di Dio fatto uomo; tutto nella sua vita è stato plasmato dalla presenza della Misericordia fatta carne. Rivolgiamoci a lei nella preghiera perché non si stanchi mai di rivolgere a noi i suoi occhi misericordiosi e ci renda degni di contemplare il volto della Misericordia, suo figlio Gesù (MV 24).  

Luca Gramaccioni

Torna in cima alla pagina

Informazioni sulla notizia

Pubblicata venerdì 20 novembre 2015

Argomento: Azione Cattolica

Parole Chiave:passi , avvento , vangelo , parole , misericordia , rilfessioni ,

 

Invia per emailInvia per email

 

P.zza della Repubblica, 4 -  60035 Jesi (AN)    info@acjesi.it